Baracuta a Pitti: FW13 collection

[dropcap2]W[/dropcap2]P Lavori in Corso presenta la seconda collezione Baracuta per l’autunno/inverno 2013 nel rispetto della tradizione dell’etichetta, che affonda le sue radici a Manchester, città sinonimo di pioggia , e che trova ora la sua prima declinazione in una collezione Autunnno/Inverno.

Coniugando materiali moderni, un’elevata artigianalità e dettagli straordinari, la nuova collezione risulta attuale seppur conservando i suoi elementi classici.

La gamma è composta da 15 giacche, tutte caratterizzate dalla fodera Coolmax in tartan Fraser che assicura la termoregolazione della temperatura corporea. Due nuovi colori stagionali, il marrone terra e il verde militare, vengono recuperati dagli archivi per essere inseriti nella nuova gamma di Made in UK.

Tra le novità ricordiamo una special edition del  G9 e del G4 in versione  in pelle, Leather G9 e G4, entrambi con fodera in tartan Fraser nella nuova versione “thumbnail”, realizzati con pellami italiani della migliore qualità. Per la prima volta Baracuta introduce una nuova versione del thumbnail del Fraser tartan in un lining realizzato in lana e cotone coolmax

La Core Collection Baracuta (Ivory Label) propone due range di stili. Il primo comprende un winter G9 imbottito con fodera Coolmax in lana e cotone e tartan Fraser miniaturizzato, un  eskimo con cappuccio staccabile in pelliccia shearling che conferisce alla collezione un’immagine moderna e pulita, e un nuovo trench, ispirato all’archivio  Baracuta, con gilet staccabile che funge da imbottitura.

La gamma di giacche imbottite e sovratinte comprende un bomber G9 invernale imbottito con fodera sovra tinta, e la giacca tre quarti imbottita.

Per quanto riguarda la Blue Label, continua la collaborazione con Kenichi Kusano, che si è ispirato allo stile preppy-punk per le sue creazioni.

Sono dieci i modelli presentati che seguono la linea dell’icona  G9: ne sono un esempio il  G9 e il G4  military ,  un G9 da golf, una giacca a tre quarti, un trench militare e un blazer con cintura.

Baracuta propone materiali autentici, come il velluto a coste inglese Brisbane, il Primaloft, il melton di lana caldo e il tradizionale tessuto inglese da pioggia , noto per la sua iridescenza. Senza dimenticare imbottitura tecnica e fodera staccabile per assicurare il massimo l’isolamento termico.

Black Harrington è una categoria che va ad aggiungersi alla gamma e che si ispira all’era punk, una sotto-cultura chiave del marchio iconico, che propone denim, velluto a coste e pelle realizzati esclusivamente in  nero.

Tutti i capi della gamma Blue Label sono stati realizzati utilizzando materiali italiani della migliore qualità.

Per completare la collezione il marchio ha inserito un programma gift pack, che presenta prodotti caratterizzati dall’iconico tartan Fraser. Baracuta ha fatto squadra con altri marchi britannici intramontabili, tra cui Moon, Smart Turnout London e Fulton: ed è così che lo splendido tartan impreziosisce ombrelli, cravatte,  bow ties, cinture, sciarpe e loungewear, sia nella versione classica che in una nuova versione thumbnail.