WP e l’arte: Massimo Iosa Ghini alla Triennale di Milano


WP ritorna alle origini e alle sue prime collaborazioni artistiche realizzate negli anni ’80, partecipando alla mostra di Massimo Iosa Ghini, una delle personalità più eclettiche dell’architettura e del design internazionale, presso la Triennale di Milano, proprio con l’inizio del Salone del Mobile di Milano la prossima settimana.
L’esposizione ripercorre trent’anni di carriera dell’architetto e designer, dagli anni ’80 a oggi, attraverso una ricca selezione di disegni.

WP Lavori in Corso che proprio trent’anni fa ha cominciato a fare comunicazione dei propri brand attraverso linguaggi completamente inediti ed innovativi, si è fin dall’inizio avvalsa della collaborazione di artisti ed illustratori. Tra questi, appunto, Massimo Iosa Ghini.

Dalla raffigurazione di architetture futuriste, simbolo dell’innovazione e della ricerca di WP, alle illustrazioni realizzate per Vans e altri brand dell’azienda, tutte le tavole nate dalla collaborazione tra WP e Massimo Iosa Ghini verranno esposte in una mostra alla Triennale di Milano, dal 9 aprile al 1 maggio di quest’anno.

WP, inoltre, ha deciso di riprodurre queste tavole in una edizione limitata di foulard, che come quadri di tessuto verranno esposti e messi in vendita in esclusiva presso il WP Store di Milano, a partire dalla data dell’inaugurazione della mostra, il 9 aprile.

Con questa collaborazione WP inizia una collezione di riproduzioni in edizione limitata delle opere degli artisti e illustratori che hanno collaborato con l’azienda a partire dagli anni ’80, Filippo Scozzari, Tanino Liberatore, Giorgio Carpinteri, Marcello Jori, Luca Caccioni e Daniele Scarpa.

Autore: WP Lavori

WP Lavori in Corso, da 30 anni ricerca e passioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *